Il parco botanico
Come arrivarci
Contatto

Vivaio Eisenhut


Il Parco botanico a Vairano (San Nazzaro)



Tra Piazzogna e Vairano - nella Riviera del Gambarogno - sul dosso di una collina che sembra tuffarsi nel lago, la perizia del vivaista Otto Eisenhut ha creato, su una superficie complessiva di oltre 17`000 metri quadrati, un parco che contiene una miriade di piante: circa 950 qualità diverse di camelie e quasi altrettante di magnolie, per non contare le azalee, le peonie e i rododendri, attorniate da pini, ginepri, edere e abeti esotici o rari in Europa.
Dall' inizio del 2000 il parco è gestito dalla fondazione "Parco botanico del Gambarogno" che vuole assicurare la continuità di questa preziosa offerta paesaggistica, botanica e culturale.
La visita, per chi non vuole soffermarsi da specialista, dura un' ora abbondante.

Periodi fioritura  

Gennaio-febbraio

camelie invernali, calicantus, hamamelis e fiori invernali

Marzo:

camelie e magnolie

Aprile:

camelie, magnolie, azalee e rododendri

Maggio:

magnolie tardive, peonie, azalee, rododendri e cornus

Giugno:

ultima fioritura azalee, rododendri e cornus

Estate:

fioritura nelle serre

Autunno:

camelie autunnali e invernali, fiori degli agrumi e fiori autunnali



galleria /Galerie /gallery